Logo San Marino RTV

Film anti islam: non si fermano le proteste nel mondo arabo

24 set 2012
Film anti islam: non si fermano le proteste nel mondo arabo
Numerose persone si sono radunate a Teheran davanti all'ambasciata francese per manifestare tutta la loro rabbia contro la pellicola blasfema. Mentre Gran parte di scuole, negozi e uffici sono rimasti chiusi in Bangladesh. Milioni di poliziotti pattugliano le strade della capitale. Intanto il governo pakistano si è dissociato dall'iniziativa del ministro delle Ferrovie che aveva lanciato una taglia di 100 mila dollari per l'uccisione degli autori del film. Iniziativa che rischiava di diventare nuova miccia nella vicenda che da giorni provoca cortei di protesta in tutto il mondo.