Logo San Marino RTV

Fincapital: vivono nella paura le persone minacciate

11 nov 2010
Fincapital: vivono nella paura le persone minacciate
Fincapital: vivono nella paura le persone minacciate
Ci sono altre persone nelle nostra stessa identica situazione ma non hanno presentato denuncia perché hanno paura, rivela uno dei due fratelli che si sono rivolti alla gendarmeria per minacce. I personaggi che temono, per i modi utilizzati nell’esigere i crediti vantati da Fincapital, sono tre: uno dovrebbe essere di Pesaro, gli altri due di origine meridionale. “Sono venuti a cercarci anche a casa e nel nostro esercizio commerciale per altre tre volte” aggiunge il 35enne che insieme al fratello di 28 anni afferma di essere stato minacciato. “Abbiamo paura ad andare in giro” – prosegue – “e ci muoviamo sempre in gruppo con amici o concoscenti per il timore di incontrare quei soggetti e che ci succeda qualcosa”. “So che ad altre persone le minacce più pesanti sono state rivolte in forma scritta, su un foglio, durante i colloqui, perché sospettavano ci potesse essere un registratore”. Dallo studio dell’avvocato Livio Bacciocchi, interpellato rispetto alle accuse che indirettamente lo chiamano in causa, nessuna replica. I fratelli che hanno sporto denuncia non sono stati sentiti dal commissario della legge Marsili, ma l’audizione dovrebbe essere questione di pochi giorni.