Logo San Marino RTV

Fiorina: la protesta dei commercianti

12 dic 2006
Fiorina: la protesta dei commercianti
Una notte e un giorno di chiusura di un tratto della superstrada, per poter proseguire con la costruzione della rotonda di Fiorina. Non c'è alternativa, la cosa, prima o poi, deve essere fatta. Un'ordinanza ufficiosa, forse addirittura emessa e poi immediatamente ritirata, prevedeva la chiusura del tratto ascendente della superstrada, dall'Electronics fino al successivo attraversamento del guard rail, all'altezza del distributore Agip. Tutto il traffico in salita, dunque, deviato sulla strada per Cailungo, con eccezioni per i residenti fino al Motel Agip. Ma quando? Prima ipotesi, nel prossimo fine settimana, poi è stata valutata la possibilità di spostare la chiusura da lunedì pomeriggio alle 17.00 a martedì sera alle 20.00. Probabilmente la soluzione definitiva sarà proprio questa. "Non è stato possibile -fa sapere il segretario al territorio- trovare altre date utili, nonostante i nostri tentativi. In ogni caso gli accessi ai negozi saranno garantiti anche con interruzioni del guard rail". Nell'incertezza, i commercianti, nel timore di perdere comunque clienti, proprio in questi giorni di regali e di spese, hanno raccolto delle firme e in mattinata una loro portavoce ci ha rilasciato questa dichiarazione.