Logo San Marino RTV

Forlì-Cesena: scossa di terremoto 3.3 di magnitudo. Nessun danno

25 mag 2011
Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 ha provocato un po' di paura pochi minuti dopo mezzanotte nell'Appennino romagnolo, nella provincia di Forlì-Cesena. La scossa, che è stata avvertita anche in Toscana e nel Montefeltro, ha creato allarme anche perché è seguita a uno sciame di piccoli movimenti avvenuti a partire dalle 17 e fino alle 22.15 nella stessa zona appenninica. Solo chiamate con richieste di informazioni sono arrivate ai centralini del 115 del comando dei vigili del fuoco di Forlì-Cesena. L'intensa attività sismica, cominciata ieri è stata avvertita anche nel comune di Chiusi della Verna, Casteldelci e Sant'Agata Feltria. I movimenti tellurici sono proseguiti anche oggi pomeriggio. Notte all’addiaccio per gli abitanti di Bagno di Romagna.