Logo San Marino RTV

Francia: topless fuori moda le francesi tornano a coprirsi

3 ago 2013
Francia: topless fuori moda le francesi tornano a coprirsi
Francia: topless fuori moda le francesi tornano a coprirsi
Topless? No, grazie. Chi lo avrebbe mai detto che sulle spiagge le donne francesi, che quarant'anni fa bruciavano i reggiseni nelle piazze per protesta, sarebbero tornate a coprirsi sulle spiagge. Secondo un sondaggio BVA solo il 18% delle donne d'Oltralpe questa estate prevede di prendere il sole a seno scoperto. Nei fatti, solo il 12% si metterà davvero in topless sulla spiaggia. Molte di meno rispetto a quante dicono di aver già ritirato il reggiseno del costume in passato, ma che non intendono necessariamente ripetere l'esperienza (38%). Insomma il topless è passato di moda. Lo pensa più della metà delle francesi (57%), mentre il 75% di loro ritiene che un bel costume da bagno è molto più ''seducente''. L'80% delle donne tra i 50 e i 64 anni pensa persino che ormai il topless abbia fatto il suo tempo e che ora è più che mai ''out''. Da quando fece la sua comparsa sulle spiagge di Saint-Tropez, nel 1964, ne è passata di acqua sotto i ponti. All'epoca il topless era simbolo di libertà sessuale e emancipazione. Ma da tempo i simboli sono svaniti. Scoprire il seno in spiaggia non è più un tabù. ''Il Maggio 68 portava rivendicazioni contro gli obblighi della vita borghese ereditata dall'800 e contro il suo pudore eccessivo'', ha spiegato a Le Parisien Magazine, Jacqueline Feldman, sociologa e iniziatrice del Movimento di Liberazione delle donne. ''Ora che la libertà è acquisita, il topless non è più un atto politico''. Per alcune è solo un modo più pratico per muoversi in spiaggia e per esporre un'abbronzatura senza segni del costume. Se scoprire il seno resta ancora oggi un'arma politica in mano alle donne, le battaglie, come quelle portate avanti dalle militanti delle Femen, ormai sono altre. Sulla spiaggia slacciare il reggiseno del costume non sorprende più e la pratica svanisce. Nessuna però contesta il diritto di ognuna di abbronzarsi a seno scoperto (è una ''scelta libera'' per l'87% delle francesi). Il topless per molte è solo una pratica di altri tempi (57%). L'86% sa che fa male alla pelle. La generale tolleranza al topless non ha tuttavia cancellato tutti gli imbarazzi. Il 13% dei francesi, uomini e donne insieme, sostiene di sentirsi ''a disagio'' in presenza di una donna in topless. Il 49% ritiene che sia ''provocante'' in presenza di bambini e adolescenti. Il 39% lo giudica ''impudico''. Inoltre una cosa è la spiaggia, una cosa è la città. Il topless è ''scioccante'' se portato in città (79%), in un giardino pubblico (74%) e in piscina (46%). Si ricorda che mostrarsi a seno nudo nelle strada di Francia è vietato. Perizomi, topless e abbronzatura integrale sono stati messi al bando anche a Paris-Plage: caldo o no, è chiesto ai frequentatori della spiaggia parigina sulla Senna di mantenere una tenuta ''decorosa''.