La Fratellanza Sammarinese di Roma celebra Sant'Agata con una lezione di storia

11 feb 2019
La Fratellanza Sammarinese di Roma celebra Sant'Agata con una lezione di storia - Pedini: "Attendiamo la modifica alla legge sulla Consulta prima della prossima riunione"
La Fratellanza Sammarinese di Roma si ritrova per festeggiare Sant'Agata e pensa alla prossima legge sulla Consulta dei residenti all'estero.

Ultimo anno per il direttivo guidato da Daniela Canti, e che dovrà essere rinnovato nel 2020. Sant'Agata è un appuntamento tradizionale per la Fratellanza, sottolinea la presidente, con la partecipazione dell'Ambasciatrice di San Marino Daniela Rotondaro e della console Marina Emiliani. Un applauso a chi c'è sempre e non manca mai, come Romana, commossa per la menzione speciale. Quest'anno lezione di storia, grazie al giovane Mirko che ha spiegato perché nasce la festa di Sant'Agata.
Dopo aver programmato l'attività del 2019, tra cui una suggestiva passeggiata sulle orme dei Borgia e delle cortigiane, è già tempo di pensare alla prossima Consulta.

Francesca Biliotti

Nel video le interviste a Daniela Canti presidente Fratellanza Sammarinese di Roma, e a Otello Pedini presidente della Consulta dei Sammarinesi all'estero