Logo San Marino RTV

Un furgone della Guardia di Finanza italiana fermato in territorio sammarinese

25 mar 2010
Un furgone della Guardia di Finanza italiana fermato in territorio sammarinese
Un furgone della Guardia di Finanza italiana fermato in territorio sammarinese
Il Pronto intervento della Gendarmeria grazie alla Sezione Prevenzioni ha intercettato il furgone di servizio trasporti della Finanza con a bordo due agenti in borghese. Il mezzo con colori e stemmi ufficiali d’istituto è stato bloccato in località Fiorentino dopo la prima segnalazione in superstrada all’altezza di Domagnano. La Brigata di Borgo Maggiore ha potuto controllare e accertare mezzo e personale appartenente al Gruppo Sportivo di Roma in gita di diletto nel territorio della Repubblica prima del ritorno nella Capitale. Senza preoccuparsi delle procedure d’ingresso in uno Stato estero i due hanno attraversato i confini ignari delle conseguenze e dopo essersi scusati con i militi hanno dichiarato generalità e servizio sostenendo di non aver svolto attività di istituto ma solo trasporto materiale per il gruppo sportivo Fiamme Gialle. Dopo le 13 circa sono stati riaccompagnati al confine di Stato dove una pattuglia della sezione provinciale della Guardia di Finanza li attendeva per ulteriori segnalazioni al Corpo Nazionale ed eventuali indagini interne. La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri nel frattempo inoltrerà protesta ufficiale per l’accaduto all’Ambasciata d’Italia in Repubblica.

Francesco Zingrillo