Logo San Marino RTV

Furgone sulla Rambla: è caccia all'autista

20 ago 2017
Furgone sulla Rambla: è caccia all'autista
Furgone sulla Rambla: è caccia all'autista
Gigantesca caccia all'uomo in Catalogna per rintracciare Younes Abouyaaquou, il marocchino di 22 anni sospettato di essere l'autista del furgone killer della Rambla. Decine di posti di blocco, intensificati i controlli al confine con la Francia.
E in una Sagrada Familia blindata si è tenuta una messa di commemorazione per le vittime dell'attacco (fra le quali si conta anche Julian, il bimbo australiano di 7 anni dato prima per disperso e poi, erroneamente, per sopravvissuto). Il capolavoro incompiuto di Gaudì sarebbe stato uno dei possibili
obiettivi del commando.
Nuove indiscrezioni intanto arrivano sul covo di Alcanar nel quale pare siano state trovate 120 bombole di gas, segno che i terroristi 'stavano preparando l'esplosivo per commettere uno o più attentati'.
Anche il ministro degli esteri italiano Angelino Alfano si è recato sulla Rambla per depone una corona di fiori, mentre in piazza a Madrid sono scesi in piazza i Musulmani al grido di 'Not in my name'.