Logo San Marino RTV

I gendarmi Rossini e Soldati premiati a Firenze

13 nov 2010
A Firenze per una cerimonia particolare quella della consegna degli scudi di San Martino attribuiti a quanti si siano distinti per atti di generosità e solidarietà umana. Per la prima volta dopo 27 edizioni premiato anche il personale della Gendarmeria di San Marino. Questa mattina a Palazzo Vecchio, davanti alle istituzioni militari e civili toscane e fiorentine i gendarmi Roberta Rossini e Luca Soldati hanno ricevuto i diplomi di benemerenza. Nella salone dei Cinquecento letta anche la motivazione del premio. Roberta Rossini e Luca Soldati, all’epoca dei fatti – lo scorso febbraio – era ancora un allievo, hanno salvato due anziani che stavano rischiando l’intossicazione da monossido di carbonio. Sono riusciti ad entrare nell’abitazione dei due, a Faetano, l’uomo era proprio nei pressi della stufa dalla quale provenivano le esalazioni; la signora, inferma, era invece a letto. Un intervento pronto che è valso ai due il prestigioso riconoscimento. Ad accompagnare i gendarmi i marescialli Luca Dolcini e Gabriele Gatti.