Logo San Marino RTV

Giappone: sull'Italia minima quantità di radioattività

23 mar 2011
Dalla centrale danneggiata dallo Tsunami continuano ad uscire radiazioni per cause che ancora non sono state individuate. E’ l’Aiea – l’agenzia internazionale per l’energia atomica – a sostenerlo. Le autorità della capitale Tokio hanno invece lanciato l’allarme per l’acqua contaminata perchè pericolosa per i neonati. A Fukushima si continua a lavorare nel tentativo di mettere in sicurezza i reattori. Dall’1 e dal 3 oggi è uscito altro fumo. Le alte temperature hanno costretto il personale impegnato nell’opera di raffreddamento ad allontanarsi. In Italia, intanto, in queste ore è previsto il passaggio di masse d’aria debolmente contaminate da materiale radioattivo. “Nessun pericolo per la salute” ha assicurato il ministro Fazio e intanto proprio oggi il governo italiano ha deciso una moratoria di un anno sul programma nucleare.
Nel video la testimonianza di Marcella Morganti.