Logo San Marino RTV

Giovani e futuro: Ferruccio De Bortoli apre l'anno accademico

“Qualità della vita, qualità della cittadinanza” è il titolo della Lectio Magistralis dell'ex direttore di Corriere della Sera e Sole 24 Ore. L'ateneo sammarinese si conferma una realtà solida e in crescita: superati i 1000 iscritti

di Giacomo Barducci
12 nov 2019
l'Inaugurazione dell'Anno Accademico 2019-2020
l'Inaugurazione dell'Anno Accademico 2019-2020

Dare un futuro più sicuro e concreto alle prossime generazioni senza caricarle di troppi debiti. È stato questo il messaggio lanciato da Ferruccio De Bortoli agli studenti e a tutti i partecipanti all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università di San Marino nel corso della sua Lectio Magristralis “Qualità della vita, qualità della cittadinanza”.

In apertura, dopo il saluto ai Capitani Reggenti Luca Boschi e Mariella Mularoni, il rettore Corrado Petrocelli ha evidenziato la crescita dell'ateneo sammarinese: "Abbiamo tagliato importanti traguardi come gli oltre 1000 studenti iscritti e un' offerta formativa in costante aumento". 

Anche il Segretario di Stato Marco Podeschi ha sottolineato il consolidamento dell'Università nonostante il paese stia vivendo un momento non semplice: "Il ruolo del nostro ateneo sta crescendo anno dopo anno offrendo un contributo significativo in numerosi campi".

È la democrazia intesa come partecipazione e cultura il nodo fondamentale per il futuro dei giovani ha evidenziato nel suo intervento l'Assessore a coordinamento delle politiche europee sviluppo e scuola dell'Emilia Romagna Patrizio Bianchi: "La democrazia è immaginare se stessi in funzione di altri anche che non conosciamo". 

Nel servizio le interviste a Ferruccio De Bortoli, Corrado Petrocelli (Rettore Università di San Marino), Marco Podeschi ( Segretario di Stato Cultura) e Patrizio Bianchi (Assessore a coordinamento delle politiche europee sviluppo e scuola Emilia Romagna)