Logo San Marino RTV

Giovani romagnoli contro la mafia

25 mag 2012
Giovani romagnoli contro la mafiaGiovani romagnoli contro la mafia
Giovani romagnoli contro la mafia - -
I giovani romagnoli rispondono “presente” alle iniziative e agli appelli anti-mafia. L’auditorium Rita Levi Montalcini era pieno di studenti, compresi quelli dell’istituto alberghiero Savioli, appena rientrati da Palermo dove hanno partecipato alla commemorazione di Falcone e Borsellino a venti anni dalle stragi di Capaci e via d’Amelio.
Studenti, ma anche semplici cittadini perché è ormai diffusa la consapevolezza che i tentacoli della Piovra arrivano dappertutto e quindi anche sulla Riviera Romagnola. Ma altrettanto lontano, ne e’ convinto il procuratore di Rimini Giovagnoli, è arrivato il messaggio lasciato da Falcone e Borsellino.
All’auditorium di Riccione è intervenuto anche il Gip di Palermo Pier Giorgio Morosini, cattolichino in prima linea nella lotta alla mafia, tra i massimi conoscitori del fenomeno .
C’era inoltre il presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali che ha invitato a tenere alta la guardia contro le infiltrazioni malavitose che sono piu’ insidiose nei momenti di crisi, come questo. E il giornalista David Oddone – co-autore del libro “Mafie a San Marino – pensa che a parlare “solo” di infiltrazioni, a questo punto, si rischia di minimizzare il problema.

Luca Salvatori