Logo San Marino RTV

Del Grande ancora in carcere, l'Italia di mobilita

20 apr 2017
Gabriele Del Grande
Gabriele Del Grande
Il giornalista toscano Gabriele Del Grande è ancora in un carcere turco a Mugla, dopo il suo arresto, al confine con la Siria, di 11 giorni fa. E l'Italia si mobilita. Il ministro Alfano ha ribadito al collega turco la 'ferma richiesta di rilascio immediato', ma al momento non è stata data la possibilità a nessuno di parlare col reporter.

Sul caso è intervenuta, da Pechino per il Settimo Dialogo Strategico Ue-Cina, anche Federica Mogherini, Alto rappresentante dell'Unione Europea per la politica estera, asserendo di essersi “attivati per sostenere l'azione dell'ambasciatore italiano ad Ankara, che oltretutto ho sentito nei giorni scorsi, per sostenere l'azione della Farnesina e del governo italiano rispetto alle autorità turche". "La Turchia – ha proseguito - sta andando verso un periodo complicato. C'è stato un referendum costituzionale che ha dato un Paese diviso".

Ieri il presidente della Commissione per i Diritti umani Luigi Manconi, che ha avuto un colloquio telefonico con l'avvocato di Del Grande, ha detto che “il vice console italiano ad Ankara e il legale turco di Del Grande sono andati nel carcere dov'è detenuto, ma le autorità turche gli hanno impedito di vederlo”.

FM