Logo San Marino RTV

I vertici di Poste San Marino replicano alle Federazioni Pubblico Impiego CSU: "esternazioni infondate"

18 ott 2019
I vertici di Poste San Marino replicano alle Federazioni Pubblico Impiego CSU: "esternazioni infondate"

Nota accesa del Consiglio di Amministrazione e della Direzione di Poste San Marino Spa, in replica all'intervento delle federazioni Pubblico Impiego della CSU che ieri parlava di “spreco di risorse, poco trasparenza, assenza di progetti” appoggiando la raccolta firme per il ritorno del servizio postale nella PA. Dichiarazioni infondate, per i vertici di Poste spa che motivano: “L'azienda resta integralmente partecipata dallo Stato e per questo segue severe linee guida nei processi di sottoscrizione di accordi e di gestione di appalti e consulenze”, adottando specifici presidi a contrasto di eventuale insorgere di conflitti di interesse. “Stiamo portando avanti progetti in linea con la road map stabilita, in un confronto con i soggetti coinvolti e nell'interesse dell'utenza – proseguono - nonostante la difficoltà che viene da una ormai inevitabile esigenza di riduzione del costo del personale, sproporzionato rispetto alle strutture aziendali”.