Logo San Marino RTV

Il maltempo allenta la morsa sul Titano

Domani niente neve ma ancora freddo e pioggia almeno fino sabato. Precisazioni sul servizio rottaneve da parte del direttore dell'AASLP Matteo Casali

di Giacomo Barducci
26 mar 2020

Un “colpo di coda” dell'inverno ha portato in mattinata la neve sul Titano. A parte qualche disagio per la viabilità dovuto ad alcuni camion bloccati lungo la superstrada non si sono registrate criticità in territorio.

Nella giornata di ieri si erano sollevate perplessità sul web da parte della cittadinanza riguardo all'uscita, da alcuni ritenuta superflua, dei mezzi spazzaneve. Il direttore dell'Azienda Autonoma di Stato Matteo Casali ha spiegato come il servizio rottaneve sia stato concordato, vista l'emergenza coronavirus, già dalla scorsa settimana con la Segreteria di Stato al Territorio e la Protezione Civile e dichiarato un servizio essenziale.

“In una situazione di emergenza come quella attuale – spiega Casali – i mezzi rottaneve già da ieri si sono attivati, avvertiti dai Corpi di Polizia, per mantenere le strade pulite e permettere ad ambulanze e medici di circolare e intervenire tempestivamente. Pensate se solo un cittadino in quarantena avesse avuto bisogno di essere trasportato in ospedale e la neve l'avesse impedito”.

Casali ha spiegato inoltre che è stato mobilitato il numero minimo indispensabile di mezzi e personale e gli interventi si sono concentrati nelle aree colpite dalle precipitazioni nevose più abbondanti. Situazione meteorologica in miglioramento da questo pomeriggio ma pioggia e freddo continueranno almeno fino a sabato.