Logo San Marino RTV

Il Sottosegretario agli Affari Esteri, Ricardo Merlo a contatto con le varie espressioni della collettività italiana sul Titano

25 giu 2020
Il Sottosegretario agli Affari Esteri, Ricardo Merlo a contatto con le varie espressioni della collettività italiana sul Titano

Prosegue la missione in Repubblica del Sottosegretario agli Affari Esteri Ricardo Merlo. In mattinata nella sede diplomatica italiana, ospiti dell'Ambasciatore Guido Cerboni, si sono ritrovati i rappresentanti di diverse espressioni della collettività italiana sul Titano: Comites, associazione San Marino-Italia, figure di rilievo nel panorama culturale (associazione Dante Alighieri, Forum del Dialogo), economico e sociale. Nell'occasione sono state poste all'attenzione di Merlo diverse problematiche a partire dal caso targhe e la questione del mantenimento della doppia cittadinanza, possibilità ad oggi preclusa ai naturalizzati. “C'è necessità – è stato detto – di tornare a quel livello di collaborazione bilaterale che aiutava a sciogliere i nodi in tempi brevi”. Il Sottosegretario ha confermato che si farà portavoce delle istanze avanzate, con il Ministro degli esteri Luigi Di Maio e Ivan Scalfarotto, referente per il rapporto Italia – San Marino, valutando – ha detto - se "sulla cittadinanza si possa migliorare la situazione attraverso un negoziato”.

La visita è quindi continuata nella sede dell'Università di San Marino, dove Merlo è stato accolto dal Segretario di Stato per la Cultura, Andrea Belluzzi, il Direttore di Dipartimento Laura Gobbi e il Direttore generale dell'ateneo, Isabella Bizzocchi. Infine l'ultima tappa della mattinata, al Museo dell'Emigrante per una visita guidata con la responsabile del Centro di Ricerca per l'emigrazione Patrizia Di Luca.

La missione si concluderà nel pomeriggio con la visita in alcune grandi aziende del territorio: Sit e Ceramiche Faetano.