Logo San Marino RTV

Incendio nei pressi del Parco Ausa

21 mag 2007
L'incendio domato
L'incendio domato
Tutto è stato risolto in poco più di un’ora, ma per gli abitanti della zona nei pressi del Parco Ausa, è stato un pomeriggio di paura. Un incendio piuttosto aggressivo – complice anche il gran caldo - si è sviluppato in un campo d’orzo non distante da alcuni edifici. Erano le 16.40 circa. Immediatamente è scattato l’allarme, sul posto è arrivato un eurocargo della Polizia Civile; troppo pesante – però – per intevenire tra i campi. Gli agenti, allora, hanno chiesto aiuto anche ai Vigili del Fuoco di Rimini, che hanno subito inviato una squadra a bordo di una jeep defender. Dopo qualche minuto l’arrivo di un altro camion, e di una jeep, della Protezione civile di San Marino. Ma a quel punto il grosso del lavoro era fatto. Gli agenti hanno comunque collaborato con i Vigili del Fuoco per domare completamente le fiamme. Fortunatamente nessuno si è fatto male, in fumo sono andati 5000 metri quadri del campo d’orzo.
Un cittadino, rimasto anonimo, ha chiamato la nostra redazione parlando di scarsa tempestività e perizia della Polizia Civile nell’intervento. Critiche cui ha risposto il comandante della Polizia Civile. “E’ innegabile – afferma Albina Vicini - che ci sia una differenza di preparazione tra i Vigili del Fuoco e il personale della Protezione Civile; i pompieri di Rimini hanno un addestramento superiore; ma i nostri agenti, anche in questo caso, hanno fatto il possibile, supportando i colleghi di Rimini con il materiale e i mezzi a disposizione. Quanto alla velocità di intervento ci sono dei tempi tecnici: c’è una squadra a disposizione, presso il comando, e per giungere a Dogana occorrono almeno 15 minuti”