Logo San Marino RTV

Incidenti domestici: come evitarli

16 ago 2010
Incidenti domestici: come evitarli
Incidenti domestici: come evitarli
Imprudenza, dimenticanza: basta poco a causare un incendio in casa. Anche solo il surriscaldamento di un caricabatteria del cellulare o dello spazzolino elettrico. Norme di comportamento e prevenzione vanno ricordate: non fumare a letto o su poltrone e divani e non buttare mozziconi accesi in cestini o spazzatura. Mai lasciare le pentole sui fornelli accesi senza vigilare. Se ci sono bambini, non lasciare fiammiferi ed accendini in vista.
Cucine, impianti di riscaldamento ed impianti elettrici, canne fumarie vanno controllati periodicamente. Proprio sulla manutenzione corretta insiste l’Aziende dei Servizi: “L’incidenza di incendi domestici a San Marino non è alta – dice Sauro Cecchini – ma il primo consiglio è quello di evitare il fai da te, avvalendosi sempre del controllo di tecnici specializzati”. Evitare, poi, il sovraccarico di corrente, generato dalla sovrapposizione di impianti allacciati: dal frigo al congelatore, al condizionatore.
Più sicurezza anche per l’impianto del gas: dall’AASS l’invito agli utenti di accertarsi di avere la certificazione – il libretto dell’impianto – che registra le manutenzioni periodiche programmate. L’impressione – dicono – è che non tutti i 15mila utenti di San Marino si siano adeguati.