Logo San Marino RTV

Incontro con Poste Italiane per discutere dell’accordo in materia di servizi postali

20 mag 2008
Posta
Posta
Ancora una volta attorno ad un tavolo per rinegoziare un accordo che impone troppi limiti. Dopo l’okay di Poste Italiane, che ha accettato di rivedere la convenzione stretta con San Marino nel 1923, l’amministrazione postale sammarinese ha aperto il confronto sull’Accordo in materia di Servizi Postali e Finanziari, predisposto con l’obiettivo di adeguare e regolamentare i rapporti con l’Italia.
Parole d’ordine: ammodernamento, liberalizzazione e concorrenzialità. L’intenzione è infatti quella di garantire anche alla Repubblica, che sulla qualificazione e sullo sviluppo nel settore ha investito molto, uno spirito più dinamico ed imprenditoriale. Tra le novità più significative dell’Accordo, che a stretto giro sarà sottoscritto dalle parti, riguarda la gestione dei servizi finanziari postali, che San Marino potrà gestire direttamente senza più la mediazione di Poste Italiane.