Logo San Marino RTV

Gli infermieri chiedono riconoscimento di ruolo

6 set 2013
Gli infermieri chiedono riconoscimento di ruoloGli infermieri chiedono riconoscimento di ruolo
Gli infermieri chiedono riconoscimento di ruolo - Giornata di convegno sulla professione infermieristica a San Marino. Infermieri che chiedono il rico...
Una giornata che chiama a riflettere sull'organizzazione del lavoro, che, in campo medico sanitario, davvero significa rendere un servizio migliore al malato. Infermieri sammarinesi, sono 250, e nelle parole del direttore dell'Authority Gualtieri emerge tutta l'importanza della valorizzazione della risorse umane, della formazione continua, delle regole certe, insieme all'adeguamento agli standard europei ed italiani sul fronte del riconoscimento dei titoli, anche alla luce del memorandum d'intesa con l'Italia del 2012. proprio sull'esempio italiano, avviato un percorso, insieme ai sinadcati, alla segreteria e alla direzione generale dell'ISS, per un obiettivo: abbandonare il mansionario del 1974 per il profilo professionale.
Annalisa Silvestro, Presidente del Collegio Ipasvi e anche senatore per questa legislatura, parla del sistema sanitario italiano chiamato a garantire servizi in un momento di crisi economica che vede calo negli accessi ospedalieri, al pronto soccorso, nel consumo dei farmaci. Osservando l'Italia e l'Europa, San Marino può addirittura innovare e migliorare. Si chiede di cambiare logica: maggiore autonomia per il personale infermieristico vuol dire però anche maggiori responsabilità. Una sfida poi per il capitolo delle libere professioni con il progetto di legge ad hoc - prossima la seconda lettura - sull'attività intra-muraria. Nel video l'intervista a Francesco Mussono, segretario di Stato alla Sanità e a Lina Stefanelli, Presidente Associazione Infermieristica Sammarinese

Annamaria Sirotti