Logo San Marino RTV

Influenza suina, la situazione a San Marino è sotto controllo

4 mag 2009
Influenza
Influenza
Il nuovo virus influenzale viaggia lungo lo Stivale, trasportato da viaggiatori di ritorno dal Messico. Quattro i casi in Italia. Gli ultimi tre a Roma: un 25enne - già guarito - una ragazza di sedici anni e un bambino di undici, sottoposti a terapia antivirale. Mentre si attendono conferme su un 32enne ricoverato in isolamento all’ospedale Carreggi di Firenze, dopo aver avvertito i primi sintomi di rientro da Città del Messico. La quota dei contagiati è comunque destinata a salire. Le autorità lo avevano già messo in conto, anche se il ministero rassicura che la sintomatologia è più leggera di quella dell’influenza stagionale e ricorda che l’Italia dispone di scorte sufficienti di farmaci per il trattamento dell’infezione.
A San Marino la situazione è sempre sotto controllo. Lo rende noto il Gruppo di coordinamento della Segreteria alla Sanità, in stretto contatto con gli Organismi internazionali e con le autorità sanitarie italiane. Anche San Marino dispone di una scorta sufficiente di antivirali. Da Bruxelles rassicurano che tutti i 27 Stati membri dell’Unione Europea dispongono ormai di un piano di prevenzione alla pandemia. Entro ottobre, prima dell’arrivo della nuova influenza stagionale, dovrebbe essere pronto il vaccino. Secondo il direttore generale dell’OMS, l’influenza potrebbe subire una battuta d’arresto per poi ripresentarsi con una forza senza precedenti nel ventunesimo secolo.

Monica Fabbri