Logo San Marino RTV

Su internet la rivendicazione del rapimento delle due ragazze italiane in Iraq

8 set 2004
Su internet la rivendicazione del rapimento delle due ragazze italiane in Iraq
Appare su un sito internet la prima rivendicazione del rapimento di Simona Pari e Simonta Torretta. “E’ il primo dei nostri attacchi contro l’Italia” così sembra rivendicare sul sito islamicmimbar.com un gruppo che si firma come “i partigiani di El Zawhari”. Una rivendicazione però ritenuta non credibile secondo gli esperti consultati a Il Cairo, infatti per loro si tratterebbe solo di affermazioni in una chat-line. Intanto il Papa ha diffuso una preghiera nella quale chiede che le due giovani volontarie siano trattate con rispetto e restituite presto incolumi all’affetto dei loro cari. San Marino continua ad avere il canale aperto con la Farnesina per sapere ogni sviluppo nello specifico su Simona Pari, figlia di una cittadina sammarinese. Il Congresso di Stato ha emesso un comunicato nel quale esprime la più ferma condanna di questo ennesimo episodio terroristico. “Ancora una volta le istituzioni e la popolazione dello Stato sammarinese rinnovano il totale rifiuto della violenza, quotidianamente utilizzata dal terrorismo quale mezzo di intimidazione e sconvolgimento generalizzati, a livello internazionale, ad il convincimento forte che esso possa essere sconfitto con una volontà assoluta e universalmente condivisa di pace, alla quale vengano ispirate le scelte e i comportamenti degli stati e dei popoli a ogni livello. Il Governo della Repubblica ribadisce la propria solidarietà nei confronti delle persone sequestrate e, in particolare, la più affettuosa vicinanza, in questi momenti di attesa e speranza, ai famigliari di Simona Pari, ai quali si stringe la comunità sammarinese condividendo tela circostanza dolorosa.