Logo San Marino RTV

Intervista al Gran Maestro: sul Titano falsi massoni con “scopi delinquenziali”

27 giu 2015
Intervista al Gran Maestro: sul Titano falsi massoni con “scopi delinquenziali”Intervista al Gran Maestro: sul Titano falsi massoni con “scopi delinquenziali”
Intervista al Gran Maestro: sul Titano falsi massoni con “scopi delinquenziali” - Il Gran Maestro della Serenissima Gran Loggia di San Marino, Andrea Negri, interviene sulla Legge su...
“A San Marino – afferma Andrea Negri – ci sono logge spurie, ne abbiamo il sentore. Fratellanze legate allo sporco degli affari, con fini delinquenziali. Rimango allibito quando leggo che un conto viene chiamato Mazzini: un personaggio simbolo della Massoneria”. Nell'intervista, che vi proponiamo integralmente, il Gran Maestro della Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino rimarca i valori e gli scopi della “Massoneria regolare” e ripete di essere disponibile a fornire alle Autorità l'elenco degli iscritti; “un decreto attuativo che ci dica come fare – afferma – e non ci sarà nessun problema”. E a proposito della “riservatezza” rilancia: “dove sono i nomi degli iscritti al Rotary e al Lions?”. Andrea Negri sostiene che tra gli attuali membri del Consiglio Grande e Generale non vi sono iscritti alla sua Loggia; “l'iscrizione ad un partito politico – dice - comporta la messa in sonno dell'associato”. “Abbiamo 45 iscritti, i praticanti sono un po' meno”