Logo San Marino RTV

Investe pedoni e fugge: è caccia all'uomo

25 set 2006
Rimini
Rimini
Quattro pedoni investiti da un pirata della strada nell’arco di poche ore. E’ accaduto nel Riminese. Un uomo – sui 30 anni, alto, di media corporatura, con accento meridionale, alla guida di un’auto scura - ha colpito prima in Via Zavagli, poi in Via dell’Aviere e in Via Arpino, in zona Sant’Ermete. Qui ha urtato e sbalzato a terra una signora uscita di casa per gettare la spazzatura. Sceso dal mezzo, avrebbe anche insultato la donna, tanto da attirare l’attenzione del genero. Accorso in aiuto della suocera, il ragazzo ha cercato di impedire la fuga del malvivente, nel frattempo risalito a bordo dell’auto. Con un movimento fulmineo è salito a sua volta sul mezzo, dal lato del passeggero, e con l’auto in corsa ha tentato di togliere le chiavi dal cruscotto per bloccare la fuga. Con una serie di manovre brusche, il malvivente è però riuscito a liberarsene, scaraventandolo contro una siepe sul ciglio della strada. Il pirata è quindi riuscito a scappare dirigendosi probabilmente in Via Machiavelli, dove ha investito un’altra donna, la quale pare sia in gravissime condizioni. Subito scattata la caccia all’uomo. Ricerche che vedono impegnate tutte le forze dell’ordine. L’auto, una Toyota A20 risultata rubata, è stata ritrovata nei pressi di Via Macchiavelli.