Logo San Marino RTV

In Iran la tensione resta alta

21 giu 2009
La tensione in Iran resta altissima. Il presidente Ahmadinejad ha intimato a Stati Uniti e Gran Bretagna di cessare ogni interferenza negli affari interni del Paese. Sono 10, secondo la tv di Stato iraniana, i morti negli scontri di ieri tra la polizia e i sostenitori di Moussavi. Per la CNN, invece, le vittime sarebbero 19. Numerosi i feriti. Arrestata Faezeh Hashemi, figlia dell’ex presidente Rafsanjani, che ieri aveva partecipato alle proteste.