Logo San Marino RTV

Iss: due casi di intossicazione da acqua, l'ultimo tre settimane fa

10 ago 2017
Ospedale di StatoIss: due casi di intossicazione da acqua, l'ultimo tre settimane fa
Iss: due casi di intossicazione da acqua, l'ultimo tre settimane fa - A San Marino una donna è finita al pronto soccorso per averne bevuta troppa. Ma ci sono anche casi d...
L’acqua fa bene, ma non bisogna esagerare: se si eccede c’è il rischio di intossicarsi.
Nel 2017 a San Marino due casi di donne vittime di 'avvelenamento' da acqua. L'ultimo circa tre settimane fa, una signora sui 45 anni voleva depurare il suo organismo per questo ne ha bevuta una quantità enorme fino a sentirsi male e a dover ricorrere alle cure del Pronto Soccorso per scompensi vari (reni, cuore, eccessiva diluizione di sodio). Alla fine tutto si è risolto. 
I pazienti con livelli di sodio troppo basso, come risultato di un’intossicazione d’acqua, hanno un tasso di morte di quasi il 30%. Secondo i Larn (Livelli di assunzione di riferimento per la popolazione italiana) la quantità consigliata per gli adulti è di 10-12 bicchieri al giorno.
Nel video l'intervista a Loredana Stefanelli, primario Endoscopia Iss

VA