Logo San Marino RTV

L'Associazione sammarinese Pompieri Senza Frontiere in Croazia per l'addestramento dei cani da soccorso

22 ott 2019
Rosa Fiore,  Luca Migliavacca, Anna Maria Bellenzier, Martina Marcone, Xavier e Momo
Rosa Fiore, Luca Migliavacca, Anna Maria Bellenzier, Martina Marcone, Xavier e Momo

L'associazione Pompieri Senza Frontiere Unità Cinofile da Soccorso della Repubblica di San Marino, nata 3 anni fa, si occupa di formare ed addestrare le Unità Cinofile da Soccorso in superficie e macerie.

Il gruppo, che collabora con la Protezione Civile San Marino, ha partecipato in Croazia, vicino a Zagabria, alle prove di riconferma dei brevetti MRT (Mission readiness test), ovvero gli esami per ottenere o riconfermare l’operatività internazionale di ricerca e soccorso a persone travolte da macerie. Il titolo viene conferito dall'IRO (International Search and Rescue Dog Organisation), ovvero l'organizzazione internazionale per i cani da soccorso. L'associazione sammarinese ha partecipato all'evento con la presidente Rosa Fiore che, in qualità di figurante, si è nascosta sotto le macerie per essere ritrovata dai cani di soccorso del team X-Plorer Rescue Dog, formato dai Luca Migliavacca e Anna Maria Bellenzier, rispettivamente in compagnia dei labrador retrievier Xavier e Momo.

Le prove dell’IRO durano tre giorni, con ricerche a qualsiasi ora del giorno e della notte e con ogni condizione di tempo, simulando realmente quello che può succedere realmente in un terremoto o un crollo importante.