Logo San Marino RTV

La prima campanella delle scuole elementari di San Marino tra emozione e 'rivoluzione'

Il nostro viaggio nelle scuole alla vigilia della ripresa scolastica fa tappa alla scuola elementare di Domagnano

2 set 2020
Nel video l'intervista alla vice direttrice Veronica Lonfernini ed alla coordinatrice di plesso, l'insegnante Silvia Gregoroni
Nel video l'intervista alla vice direttrice Veronica Lonfernini ed alla coordinatrice di plesso, l'insegnante Silvia Gregoroni

Ingresso anticipato degli insegnanti per dare supporto al personale non docente per l'accoglienza, spazio ricreazione per ogni classe, doppio turno per il pranzo, protocollo rigido in caso di febbre, un patto con le famiglie, le prime ad essere informate sulle nuove regole. L'entusiasmo per la prima campanella, alla Scuola elementare di Domagnano è quello di sempre. Ma i cambiamenti ci sono: gli insegnanti anticiperanno di un quarto d'ora, per permettere le operazioni di “scaglionamento”. L'autonomia ai plessi è legata proprio al discorso delle diversità strutturali tra scuole: qui saranno possibili uscite ed ingressi differenziati. Nelle aule tra i banchi un metro da bocca a bocca del bambino e tra file 70 centimetri. Sotto saranno affissi bollini affinché non ci si possa sbagliare con il riposizionamento. Una “rivoluzione tecnica”, ci tiene il mondo della scuola a sottolinearlo, in cui ci sarà lo sforzo di mantenere viva l' essenza della scuola, dello stare insieme.

Nel video l'intervista alla vice direttrice Veronica Lonfernini ed alla coordinatrice di plesso, l'insegnante Silvia Gregoroni