Logo San Marino RTV

Libera circolazione tra Ucraina e Ue: 13mila i cittadini verso l'Europa

17 giu 2017
Victoria PolischukLibera circolazione tra Ucraina e Ue: 13mila i cittadini verso l'Europa
Libera circolazione tra Ucraina e Ue: 13mila i cittadini verso l'Europa - È già passata una settimana di circolazione libera tra l'Ucraina e l'Unione Europea. <strong>13mila...
È già passata una settimana di circolazione libera tra l'Ucraina e l'Unione Europea. 13mila cittadini hanno oltrepassato i confini con l'Europa utilizzando solamente il passaporto biometrico. A 17 ucraini il passaggio è stato negato perché non erano in grado di provare di essere autosufficienti economicamente o perché avevano violato le leggi europee in passato. Una donna ha provato a uscire dai confini con il suo bambino senza passaporto biometrico. Tra tutti i turisti, il 29% ha usato gli aerei, mentre altri hanno scelto treni o mezzi su gomma. La destinazione più popolare è stata la Polonia. Dall'introduzione del 'visa-free', negli uffici per i visti gli utenti sono quasi scomparsi.

Questa settimana nell'est dell'Ucraina c'è stata di nuovo un'escalation dei combattimenti. Le tubazioni di due stazioni di filtraggio dell'acqua nel sud del Donbass sono state danneggiate. Di conseguenza, circa 400mila persone, inclusi 104mila bambini, in quattro giorni sono stati privati di acqua potabile. Giovedì gli operai hanno lavorato per ricostruire il sistema di distribuzione. In tutto, circa 3 milioni di persone nell'est del Paese hanno bisogno di sistemi di trattamento dell'acqua che si trovano in luoghi interessati dagli scontri.

Il presidente Poroshenko la prossima settimana a Washington parlerà di cambiamenti nell'operazione antiterrorismo in Ucraina e di forniture di armi letali. Il Ministro degli esteri ucraino ha confermato le informazioni circa l'imminente incontro con il presidente Usa, Donald Trump. Ma non è stata ancora indicata una data specifica.

Dall'Ucraina, Victoria Polischuk