Logo San Marino RTV

Libia: allarme dell'Unicef per un epidemia sanitaria

29 ago 2011
Libia: allarme dell'Unicef per un epidemia sanitaria
Libia: allarme dell'Unicef per un epidemia sanitaria
Mentre sul terreno lealisti ed insorti continuano a combattere e gli aerei della Nato bombardano Sirte e la capitale, per abbattere quelli che sono stati definiti i "residui del regime”, l’Unicef lancia l’allarme sui rischi di "un'epidemia sanitaria senza precedenti", legata all'emergenza idrica che l'agenzia Onu sta affrontando distribuendo acqua nella città.
Gheddafi ora vuole trattare, ma il Cnt no, e chiede la resa. In questo clima giunge oggi a Bengasi l'amministratore delegato dell'Eni, Paolo Scaroni. Obiettivo: un'intesa con il Cnt per la fornitura da parte dell'Eni di benzina e gas alla 'nuova' Libia, con pagamenti in petrolio quando i campi di estrazione saranno nuovamente funzionanti.