Logo San Marino RTV

Libia: il leader dei ribelli assicura il rispetto degli accordi con l'Italia

29 mar 2011
Libia: il leader dei ribelli assicura il rispetto degli accordi con l'Italia
Libia: il leader dei ribelli assicura il rispetto degli accordi con l'Italia
Il leader politico dei ribelli e presidente del Comitato nazionale di transizione ha assicurato che la Libia del dopo-Gheddafi rispetterà tutti gli accordi stipulati con l'Italia dal regime, in primis quelli contro l'emigrazione clandestina e i contratti petroliferi con l'Eni. Sul fronte della coalizione internazionale, il comando operativo delle operazioni militari sta per passare alla Nato. Il presidente Obama ha dichiarato che gli Usa hanno fatto il proprio dovere, evitando con il loro intervento una strage da parte di Gheddafi. Gli Stati Uniti hanno annunciato una video conferenza a 4 con Inghilterra, Francia e Germania, poco prima dell'importante vertice di Londra dove oggi i Paesi impegnati nella missione faranno il punto sulle attività militari e indicheranno una soluzione politica della crisi libica. L'Italia "non conta più nulla", attacca subito il Pd commentando la mancata partecipazione di Silvio Berlusconi all'evento.

Monica Fabbri