Logo San Marino RTV

Libia: mille bambini profughi ai confini

6 apr 2011
Oltre mille bambini profughi nei paesi limitrofi alla Libia. Lo segnala l'Unicef che esprime preoccupazione per l’impatto degli scontri sui più pivvoli. "I combattimenti in corso in Libia stanno esponendo i bambini ad una situazione di alto rischio - afferma in un comunicato Shahida Azfar, Direttore regionale Unicef per il Medio Oriente e il Nord Africa. Attualmente ci sono 650 bambini nei campi di transito, nel sud della Tunisia e 450 al confine di Sallum con l'Egitto. Solo due settimane fa, erano solo 120 bambini sul lato del confine tunisino e 80 su quello egiziano. L'Unicef - riferisce ancora il comunicato - sta fornendo assistenza umanitaria alle popolazioni bloccate alla frontiera nei settori che riguardano: acqua, servizi igienico-sanitari, salute, sostegno psico-sociale e sviluppo della prima infanzia.

Monica Fabbri