Logo San Marino RTV

In Libia si continua a combattere sotto le bombe della Nato

10 set 2011
In Libia si continua a combattere sotto le bombe della Nato
In Libia si continua a combattere sotto le bombe della Nato
Forti esplosioni sono state udite a Bani Walid, dove si sta facendo sempre più violento lo scontro tra lealisti, che hanno risposto al fuoco lanciando missili Grad, e insorti, costretti a retrocedere. La resistenza delle forze pro Gheddafi sembra più forte. Intanto il Fondo monetario internazionale ha dichiarato per voce del suo direttore Christine Lagarde, di riconosce il Consiglio di transizione libico come il nuovo governo della Libia.