Logo San Marino RTV

Lunghe file fuori dalle farmacie. Addetti ai lavori, "c'è chi viene più volte al giorno per cose futili"

di Monica Fabbri
3 apr 2020

Da questa mattina lunghe file fuori dalle farmacie della Repubblica, da Dogana a Borgo. Diversi i sammarinesi che si sono lamentati per le interminabili attese. Ad ogni inizio del mese si apre il piano terapeutico e gli assistiti Iss ritirano le loro medicine.  Un aumento  che normalmente passa inosservato ma che con l'emergenza sanitaria in corso e l'obbligo di ingresso di due persone alla volta, ha visto rallentare le procedure. Lo sconforto degli addetti ai lavori: speravano  che i cittadini si recassero in farmacia solo per reale necessità. Sarebbe stato utile - dicono - sensibilizzare la popolazione. E c'è anche chi denuncia visite ripetute nell'arco della giornata per acquisti non urgenti.