Logo San Marino RTV

Maltempo in E-R, a rischio la produzione di frutta. Nessun problema sul Titano

5 mag 2019
Neve sull'Appennino modenese | Foto: Emilia-Romagna Meteo
Neve sull'Appennino modenese | Foto: Emilia-Romagna Meteo

Il maltempo che si sta abbattendo sull'Emilia-Romagna "rischia di compromettere la produzione di frutta che si sta appena iniziando a raccogliere dagli alberi". È quanto afferma la Coldiretti regionale che segnala nevicate e serre divelte sull'Appennino modenese e allagamenti nel Faentino. A giudizio dell'associazione "se la neve in montagna è positiva per ripristinare le scorte idriche, la caduta della grandine a macchia di leopardo è l'evento più temuto dagli agricoltori in questo momento perché si abbatte sulle verdure e sui frutteti spogliando le piante e compromettendo irreversibilmente i raccolti, facendo perdere un intero anno di lavoro". Nelle zone interessate dal maltempo, dove sono particolarmente concentrate le coltivazioni di frutta, "sono state stese le reti antigrandine che tuttavia - precisa Coldiretti Emilia-Romagna - non ancora sufficientemente diffuse e non impediranno il verificarsi di danni alle colture".

A San Marino non si sono riscontrati problemi legati al maltempo. Nella sera tornerà al pioggia, a tratti anche intensa, e continuerà per tutta la mattinata di lunedì in cui si registreranno temperature dai 3 ai 7°C. Martedì il cielo sarà sereno o parzialmente nuvoloso e le temperature si faranno più miti con massime attorno ai 13°C.