Logo San Marino RTV

Maltempo, Rocca Pietore: il Governo contatta il sindaco De Bernardin

3 nov 2018
Il Titano porta la sua vicinanza a Rocca PietoreMaltempo, Rocca Pietore: il Governo contatta il sindaco De Bernardin
Maltempo, Rocca Pietore: il Governo contatta il sindaco De Bernardin - Lunga telefonata fra il segretario Zanotti e il sindaco, per portare la vicinanza delle istituzioni...
Situazione apocalittica”, così il capo della Protezione Civile italiana, Angelo Borrelli, nel guardare alle devastazioni per il maltempo che hanno colpito il bellunese, l'Agordino, piegato prima dalla pioggia e dal vento, poi dalle frane che hanno letteralmente sgretolato il territorio. Distrutti centinaia di ettari di bosco, in una zona patrimonio dell'umanità UNESCO.
Mancano acqua ed elettricità, tanti i paesi isolati. Situazione cruciale proprio a Rocca Pietore, piccola località, molto cara ai sammarinesi.

E su impulso del Governo, in queste ore, la Protezione Civile di San Marino è riuscita a mettersi in contatto con il sindaco Andrea De Bernardin. Un collegamento non facile da raggiungere, viste le condizioni, ma una lunga telefonata proprio con il segretario agli Interni Guerrino Zanotti. Al piccolo comune ha portato tutta la vicinanza della Repubblica, dei cittadini, dell'esecutivo, a nome - su tutti - degli stessi Capitani Reggenti. Accanto alla vicinanza ideale, dal Governo anche la disponibilità ad aiuti concreti, che si valuteranno già nelle prossime ore, non appena l'emergenza sarà rientrata, sulla base delle richieste che la stessa Rocca Pietore eventualmente esprimerà.

Al momento, soccorsi e rinforzi stanno arrivando, con la mobilitazione della Protezione Civile italiana – 4 colonne partite dall'Emilia-Romagna già martedì scorso. 8000 i volontari complessivamente messi in campo – in particolare mercoledì e giovedì – spiega ancora Borrelli - nel ringraziarli, insieme al personale delle forze armate e dei vigili del fuoco. “Abbiamo registrato esigenze particolare proprio a Rocca Pietore – ha dichiarato – secondo quanto richiesto dal Sindaco e faremo in modo di mandare altri volontari”.

AS