Logo San Marino RTV

Maltempo: sammarinesi bloccati sull'Autobrennero per oltre 15 ore

2 feb 2019
Code sull'AutobrenneroMaltempo: sammarinesi bloccati sull'Autobrennero per oltre 15 ore
Maltempo: sammarinesi bloccati sull'Autobrennero per oltre 15 ore - Allerta rossa sull'Italia. Fiumi, sorvegliati speciali. Nella Bassa Bolognese esonda il Reno
'Imprigionati' sull'Autobrennero da ieri sera. La chiusura dell'A22 in direzione nord nel tratto tra Chiusa e Vipiteno ha provocato code chilometriche e pesanti disagi alla circolazione dovuti in massima parte a tir non attrezzati: incubo per centinaia di persone a bordo di mezzi pesanti e automobili sono rimaste bloccate per ore e ore “senza cibo, né acqua”. Difficile raggiungerle anche per il servizio strade.

Coinvolti anche alcuni sammarinesi partiti alla volta dell'Alto Adige, i più per trascorrere nelle località di montagna il ponte di Sant'Agata. Uno di questi su Facebook ha riferito di essere rimasto fermo in auto con amici per 18 ore prima di poter arrivare a destinazione.

Nessun ferito per la valanga caduta nei pressi del confine di Stato, dove fortunatamente l'autostrada A22 era già stata chiusa. Valanghe anche in Val Sarentino, in Valdurna e nel Bellunese: nella zona del Passo Pordoi, investiti cinque sciatori, tutti salvi. La situazione è ora in lieve miglioramento. Non sono mancati disagi e incidenti pure in Piemonte, dove un 34enne è morto dopo che la sua auto si è ribaltata alle porte di Torino.

Ma è emergenza maltempo in tutta la Penisola. È allerta rossa per le piogge al Centro-Sud. Sorvegliati speciali, i corsi d'acqua. Il livello del Po è salito di oltre tre metri in sole 12 ore per effetto delle intense precipitazioni. Situazione critica in Emilia-Romagna, specie tra Castel Maggiore e Argelato, nella Bassa Bolognese, dove il Reno ha rotto gli argini, con l'acqua che ha raggiunto alcune case di campagna. Per l'esondazione i vigili del fuoco hanno evacuato alcune famiglie. Fiumi monitorati anche in Toscana: nel Pisano salvati tre giovani intrappolati in auto nel Cornia mentre attraversavano il guado.