Logo San Marino RTV

Mattinata infernale per A14 e statale adriatica, intervenuta protezione civile

22 ago 2011
Mattinata infernale per A14 e statale adriatica, intervenuta protezione civile
Mattinata infernale per A14 e statale adriatica, intervenuta protezione civile
Verso le 7,50 un maxitamponamento, avvenuto per circostanze ancora al vaglio delle forze dell’ordine, ha bloccato la corsia nord del tratto Riccione – Rimini al km 130: otto autoveicoli, fra cui tre autoarticolati coinvolti. Gli automobilisti hanno riportato ferite lievi, tranne l’autista di uno dei camion, una donna di 38 anni di Ancona, che trasportata al Bufalini di Cesena con l’eliosoccorso, rischia l’amputazione della gamba. Per tutta la mattinata il traffico è andato in tilt, con l’Autostrada fra Pesaro e Rimini chiusa, ed una coda di 10 chilometri all’uscita obbligatoria di Cattolica. Ciò ha spinto Protezione Civile di Riccione, causa il sole implacabile, a distribuire 500 bottigliette di acqua a tutti gli automobilisti bloccati oltre due ore sulla statale Adriatica, dove il traffico era stato deviato. La situazione è stata critica fino a tarda mattinata, quando è stato poi consentito il transito su tutte le corsie dell’A14.

Elisabetta Lorenzini