Logo San Marino RTV

Medio Oriente, torna la calma al confine tra Turchia e Siria

5 ott 2012
Medio Oriente, torna la calma al confine tra Turchia e Siria
Medio Oriente, torna la calma al confine tra Turchia e Siria
Dopo 48 ore di 'quasi guerra' sembrava tornata la calma al confine fra Turchia e Siria. Invece in serata un colpo di mortaio proveniente dal territorio siriano è caduto in territorio turco, e le truppe di Ankara hanno risposto colpendo obiettivi siriani. Dopo i bombardamenti contro postazioni della Siria, mercoledì notte e ieri mattina, in risposta al colpo di mortaio siriano che aveva fatto 5 morti, Damasco si era scusata con Ankara e il premier turco Erdogan aveva assicurato ieri sera che il suo Paese "non intende iniziare una guerra con la Siria". La situazione rimane però – come abbiamo visto - a rischio incidenti o provocazioni. Nel frattempo, gran parte delle città e delle località siriane in rivolta sono state prese di mira fin dall'alba dall'artiglieria e dall'aviazione governativa. A est della capitale un Mig è stato abbattuto dai ribelli. Mentre allo slogan "vogliamo armi, non dichiarazioni", migliaia di siriani sono tornati in piazza a manifestare pacificamente contro il regime in diverse località solidali con la rivolta.