Logo San Marino RTV

Meteo, oggi breve tregua. Ma si attendono ancora gelate e neve

14 dic 2010
Dopo la nevicata di ieri, oggi è tornato il sole in Repubblica. Ma il maltempo la farà da padrone per tutta la settimana. L’Italia batte i denti da nord a sud. E’ arrivata come previsto l’aria fredda proveniente dall’Artico che ha già investito l’Europa continentale e che è costata tante vittime alla Germania. Sarà una settimana sottozero. Ieri, la neve ha imbiancato il Titano nella parte alta, solo pioggia invece nelle zone periferiche. Oggi splende il sole, ma sarà una breve tregua perché domani nevicherà ancora e il maltempo durerà almeno fino a domenica, alternando qualche schiarita. Vista la giornata soleggiata, le temperature si manterranno vicine allo zero, e dalla serata scenderanno anche al di sotto. In questi casi subentra il rischio gelate: si raccomanda pertanto estrema prudenza, soprattutto alla guida. In Italia, è nevicato da ieri sera e per tutta la notte al centro-sud, ma il traffico autostradale non ne ha particolarmente risentito. Le precipitazioni hanno interessato soprattutto l’autostrada A14 in Abruzzo, Molise e nel nord della Puglia. La situazione non è migliore al nord: in Veneto temperature minime in picchiata, ben al di sotto della media stagionale; sulle Dolomiti però il pericolo valanghe è in calo. Neve stamane anche nelle Marche, persino lungo la costa, e nuove nevicate sono attese nei prossimi giorni. Freddo intenso in Calabria: stanotte in Sila la temperatura è scesa a -12.

Silvia Pelliccioni