Logo San Marino RTV

Mobbing: Della Valle (SSD) presenta un ordine del giorno

2 nov 2018
Pressioni sul lavoroMobbing: Della Valle (SSD) presenta un ordine del giorno
Mobbing: Della Valle (SSD) presenta un ordine del giorno - A dieci anni dall'introduzione nell'ordinamento sammarinese di misure volte a contrastare minacce e...
A dieci anni dall'introduzione nell'ordinamento sammarinese di misure volte a contrastare minacce e pressioni subite sul luogo di lavoro, un ordine del giorno della maggioranza, in attesa di voto, impegna il Congresso a fornire dati sul mobbing e a promuovere un dibattito per concertare interventi per migliorare la legge. Lo chiede il consigliere di SSD Angelo della Valle che racconta di aver ricevuto in tre mesi cinque segnalazioni di lavoratori vessati. Si tratta di cittadini sammarinesi con contratto a tempo determinato, di cui quattro donne, che si sono rivolti a lui lamentando pressioni ed angherie sul posto di lavoro.

Denunciano situazioni – dice Della Valle - “insostenibili”. Una di loro è una giovane separata con figli, in lotta con le difficoltà quotidiane di chi, da solo, deve far quadrare i conti. Si tratta di segnalazioni tutte da accertare anche se il consigliere di Ssd si dice sicuro di tre casi. Da qui la volontà di vigilare, “ per capire – si legge nell'ordine del giorno - se le segnalazioni ricevute dalle autorità siano corrispondenti alle crescenti denunce. Nonostante le norme, numerosi lavoratori vivono quotidianamente conflittualità, tali da minare la loro serenità ed inducendoli talvolta a lasciare il posto di lavoro”. Una ricognizione doverosa, per Della Valle, che spinge per alzare i livelli di guardia, contro un fenomeno odioso, che crea stress e che può arrecare danni alla salute ma che naturalmente va provato.

MF