Logo San Marino RTV

Molesta ragazza down: a porte chiuse la seconda udienza

23 apr 2007
Tribunale
Tribunale
Seconda udienza, questa mattina in tribunale, dinnanzi al Commissario della legge, Rita Vannucci, che vede imputato un ottantenne sammarinese accusato di atti di libidine e sequestro di persona nei confronti di una ragazza affetta dalla sindrome di Down.
Per volere del giudice, l’udienza si svolge a porte chiuse. Ad inchiodare l’imputato, fino a questo momento, è la prova del Dna cui l’uomo si era sottoposto volontariamente.
L’ultima e definitiva udienza è già stata fissata per il 4 giugno.