Logo San Marino RTV

A Montegiardino speciale 'Rapska Fiera'

29 ago 2004
A Montegiardino speciale 'Rapska Fiera'
Dall’isola croata di Arbe è cominciata la storia millenaria di San Marino. All’isola di Arbe ritorna da tre anni, nel mese di Luglio, il Gruppo Arti e mestieri di Montegiardino per partecipare a Rapska Fiera, la più importante manifestazione di rievocazione storica dell’intera Croazia. Con i figuranti della Repubblica c’erano quest’anno anche due giornalisti della San Marino RTV, Gian Marco Morosini e Paolo Brunaccioni. “Rapska fiera, storia di un’amicizia” è il titolo dello speciale con cui hanno raccontato, attraverso le splendide immagini di Mirko Mancini, l’avventura del gruppo arti e mestieri in terra croata. Il reportage è stato riproposto sabato sera proprio nel Parco di Montegiardino, davanti ai cittadini del castello. Un’occasione per ricordare, ma soprattutto per conoscere meglio l’isola natale del Santo Marino. Da qui il tagliapietre partì 1700 anni fa per sfuggire alle persecuzioni dell’imperatore Diocleziano. Approdato sulle rive dell’Adriatico avrebbe poi scelto il monte titano. La Repubblica non ha dimenticato le origini del suo fondatore e la tre giorni medievale è solo una delle tante iniziative di collaborazione fra Arbe e San Marino. Alla fine degli anni ’60 è nata l’iniziativa di gemellaggio. Durante gli anni terribili della guerra in Jugoslavia la croce rossa sammarinese ha portato aiuti ai profughi che sull’isola si erano rifugiati per sfuggire alle bombe. E appena nel maggio scorso la donazione di una statua in bronzo raffigurante il santo, presenti le massime autorità dello stato croato.