Logo San Marino RTV

E' morto Laszlo Csatary, accusato della deportazione di 15mila ebrei

12 ago 2013
E' morto Laszlo Csatary, accusato della deportazione di 15mila ebrei
E' morto Laszlo Csatary, accusato della deportazione di 15mila ebrei
Il criminale di guerra ungherese Laszlo Csatary, per anni tra i piu' ricercati al mondo, e' morto all'eta' di 99 anni in un ospedale di Budapest per una polmonite. Lo ha riferito il suo avvocato. Csatari, agli arresti domiciliari in attesa del processo, è sfuggito per anni alla giustizia che lo perseguiva per crimini contro l'umanità compresa la deportazione nei campi di sterminio nazisti di circa 15.000 ebrei.