Logo San Marino RTV

Nel periodo natalizio sale la tentazione di regalare cuccioli. “Una scelta che va meditata”

30 nov 2010
Nel periodo natalizio sale la tentazione di regalare cuccioli. "Una scelta che va meditata"
Nel periodo natalizio sale la tentazione di regalare cuccioli. "Una scelta che va meditata"
Prima di regalare un animale domestico, è meglio pensarci bene. Accogliere un amico a quattro zampe, infatti, significa letteralmente prendersene cura per una vita. Eppure, secondo i dati Aisad-Confesercenti presentati a Roma, circa un cane su tre arriva in famiglia sottoforma di pacco regalo. E la quota sale al 43 per cento quando si parla di gatti. Non va meglio per criceti, conigli e altri piccoli animali, che vengono regalati in un caso su cinque. Una tendenza che può anche aumentare nel periodo natalizio. Prestare attenzione, comunque, non significa rinunciare a dare una famiglia ai cuccioli che la cercano. Ecco, allora, chi può aprire le porte di casa a un amico a quattro a zampe. Nel video l'intervista a Emanuela Stolfi (Presidente Apas)

Alessandra Cicali