Logo San Marino RTV

Niki Lauda, il ricordo di Italo Cucci

21 mag 2019
Niki Lauda, il ricordo di Italo Cucci

"Ho conosciuto bene Lauda. Ancora prima di diventare direttore di Autosprint mi aveva appassionato il personaggio. Più tardi sono entrato anche in quella vistosa polemica che si era creata su di lui perché vinceva da ragioniere, mentre tutti avrebbero voluto vedere alla guida della Ferrari un Villenueve, che sarebbe venuto dopo. Lauda, pur essendo scampato ad un dramma tremendo è riuscito ad essere un maestro nella Formula Uno, un uomo che non aveva bisogno di esibire il coraggio alla guida dell'auto facendo vedere manovre spericolate. Le sue battaglie con Hunt hanno segnato un momento di altissimo livello della Formula Uno per sostanza, tecnica e passione. Se ne è andato dopo essere sopravvissuto più volte al lontano esito di quel dramma in pista, se ne è andato lasciando il ricordo di un personaggio serio, equilibrato, un po' cinico, un po' cattivo, come era anche il grande vecchio con il quale si è amato e odiato assieme."

Così la grande firma del giornalismo sportivo e collaboratore di San Marino Rtv, Italo Cucci commenta la morte dell'ex pilota austriaco Niki Lauda