Logo San Marino RTV

Vaccini, Regioni sulle barricate: "La proroga all'obbligo è un passo indietro"

6 ago 2018
Intervista a Luigi Di MaioVaccini, Regioni sulle barricate. Intervista a Luigi Di Maio
Vaccini, Regioni sulle barricate. Intervista a Luigi Di Maio - Secondo il vice premier Di Maio "Non si può usare la scuola per vaccinare i bambini"
E' di nuovo polemica sui vaccini, dopo l'emendamento al decreto Milleproroghe approvato in Senato che di fatto blocca l'obbligo vaccinale per i bambini della scuola dell'infanzia, rinviandolo al 2019-2020. Sulle barricate anzitutto le Regioni, ritrovatesi unite contro la norma. Il coordinatore Saitta dice “La proroga è un passo indietro, lavoriamo perché non passi in Parlamento altrimenti siamo pronti a rivolgerci alla Corte Costituzionale. La sanità non è materia di esclusiva competenza dello Stato”. Emilia Romagna, Lazio, Umbria, Marche, Piemonte e Sardegna si sono messe di traverso. La norma però, che deve ancora passare il vaglio della Camera, slitterà quasi certamente a settembre e sarà fuori tempo massimo per le iscrizioni alla scuola: resta dunque la circolare dei ministri alla Sanità Grillo e all'istruzione Bussetti che prevede l'autocertificazione da parte dei genitori.

Nel video il commento del vice presidente del Consiglio Luigi Di Maio