Logo San Marino RTV

Una nuova ondata di furti in territorio

21 mag 2007
Gendarmeria
Gendarmeria
Con tutta probabilità si tratta della stessa banda. Hanno tentato di colpire per ben tre volte, in tre abitazioni diverse senza però riuscirvi. Solo l’ultimo colpo è andato a segno.
Sono quasi le due di notte, tentano di entrare in un palazzina forzando il portone d’ingresso. Il rumore e l’abbaiare del cane svegliano i proprietari e mette in fuga i mal intenzionati. Poco dopo ben due tentativi in via Adone a Valdragone: forzate le portefienstra di due case adiacenti, medesima la tecnica usata per introdursi nell’abitazione. Forse disturbati dal passaggio di qualche auto i ladri hanno desistito. Solo in mattinata i proprietari si sono accorti del tentativo di intrusione e sporto denuncia alla Gendarmeria.
Il quarto colpo, a Domagnano in piazza da Sterpeto, è invece andato a segno. Prima tentano di aprire il portone d’ingresso, poi non riuscendo si introducono dal balcone del primo piano, forzando la portafinestra. Hanno portato via 600 euro in contanti e alcune migliaia di euro in preziosi. Nella borsetta della proprietaria, che abita sola, hanno trovato la chiave di una golf parcheggiata sul retro, dandosi alla fuga a bordo dell’auto rubata.
Non sembra invece collegato ai colpi della notte, un nuovo furto, in mattinata a Cailungo. Scarso il bottino, pochi oggetti di bigiotteria. A segnalarlo alla gendarmeria una anziana che, nell’aprire una finestra per dare aria ai locali ha intravisto un individuo uscire di fretta.