Logo San Marino RTV

Da oggi il nuovo sito sanitaveterinaria.sm sull’anagrafe canina

5 ago 2010
Da oggi il nuovo sito sanitaveterinaria.sm sull'anagrafe canina
Da oggi il nuovo sito sanitaveterinaria.sm sull'anagrafe canina
Il servizio veterinario sammarinese ha a fatto da pilota a tutte le altre realtà italiane in materia di riconoscimento con microchip degli animali e oggi con i dati personalizzati apre alla anagrafe on-line dando varie informazioni su soggetti e padroni addirittura con form di ricerca e vari collegamenti alle banche dati in Italia. L’Emilia Romagna è ai primi posti per abbandoni mentre il trend è in controtendenza a San Marino. Le statistiche parlano chiaro: 50.000 cani abbandonati nei mesi estivi; 150.000 all’anno per un totale di 900.000 esemplari nei canili; 2 milioni sono i gatti randagi in giro per il Belpaese. I vertici dell’ISS parlano di missione globale per la salute che tenga conto dell’ecosistema e quindi del rapporto uomo/animale: abbandono e randagismo sono una questione di sicurezza, igiene e più in generale di salute del territorio, che coinvolge Apas e Forze dell’Ordine. La persona diventa responsabile del proprio animale grazie all’anagrafe con l’ausilio del sito proprio perché l’animale non è un oggetto e all’opposto nemmeno un surrogato dell’essere umano. Vai al sito

Francesco Zingrillo