Logo San Marino RTV

Olimpiadi 2006: va a ruba l'emissione numismatica

5 gen 2006
Sono andate tutte vendute le 26.800 monete, emesse dall’azienda Filatelica di Stato della Repubblica di San Marino, raffiguranti le olimpiadi di Torino 2006. La moneta d’argento, disegnata dal professor Roberto Mauri, ha un diametro di 32 millimetri e un peso di 18 grammi e riproduce, sul rovescio, un grande fiocco di neve e un pupazzo con gli sci - simboli naturali dei giochi invernali, mentre il dritto mostra le tre penne, su tre torri stilizzate. Un prodotto che ha dunque riscontrato un grande successo, sia a livello di collezionisti, che dei semplici appassionati, in attesa di altri due grandi appuntamenti, che legheranno ulteriormente la Repubblica di San Marino alle olimpiadi invernali di Torino 2006. Giovedì 12 gennaio la fiaccola olimpica salirà per la prima volta sul Titano, mentre il primo febbario, a soli 10 giorni dalla cerimonia inaugurale, l’azienda filatelica emetterà una serie di francobolli, rappresentanti tutte le discipline presenti alle Olimpiadi.
Si tratta di una quartina, firmata dall’artista Ro Mercenaro, composta da quattro valori da 45 centesimi ciascuno, per un tiratura che raggiungerà le 120 mila copie.